Un articolo un po’ lunghino; ma se fossi riuscito ad incuriosire qualcuno, con i miei precedenti post, circa l’originalità di Robet Pirsig, questo potrebbe essere un modo per cominciare a conoscerlo a partire dalle sue parole. Andate fino in fondo: resterete sorpresi. Leggi tutto »

Tags: ,

dopo aver accennato per sommi capi all’ “uomo Pirsig” e alla sua prima opera, in cui introduce – sotto forma di romanzo – il suo rivoluzionario pensiero sul ruolo e sulla saga dell’esserci dell’uomo nel mondo, propongo ora – sempre attraverso le limpide parole di Piero Proietti – una breve introduzione alla lettura della sua opera seconda: LILA indagini sulla morale; qui il concetto di metafisica della qualità si amplia, si definisce e si cala nel mondo da cui, in fondo, pare prendere vita come il suo respiro naturale. Qui il romanzo si dissolve per lascir più ampio posto alla riflessione filosofica.  Ma il mio invito non è diretto solo ad addetti ai lavori: Leggi tutto »

Tags: , , ,

Con questo articolo, ed uno che pubblicherò in seguito, tento di far conoscere uno dei filosofi più originali della fine del ‘900 (e tutt’ora in vita) che, a mio parere, da’ una svolta determinante alla comprensione del mondo contemporaneo, contribuendo a smontare in modo radicale una pretesa superiorità culturale della civiltà (?) occidentale.  Lo faccio presentando -attraverso le parole chiare di Piero Proietti – le sue due opere che, per forma e contenuti, sono state messe all’indice dal mondo accademico ufficiale. Leggi tutto »

Tags: , , , , ,

فيما يلي قصيدة / تحدٍ/ من ديوانه عاشق في فلسطين عام 1966

شُدّوا وثاقي
وامنعوا عني الدفاتر
والسجائرْ
وضعوا الترابَ على فمي
فالشعر دمُّ القلب…
ملح الخبز…
ماءُ العين
يكتب بالأظافر
والمحاجر
والخناجر
Leggi tutto »

Tags: , ,

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
Considero valore il vino finche’ dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si e’ risparmiato, due vecchi che si amano.
Considero valore quello che domani non varra’ piu’ niente e quello che oggi vale ancora poco.
Considero valore tutte le ferite.
Leggi tutto »

Tags: , ,

Dopo oltre sessant’anni di ombra e silenzio, finalmente il panorama editoriale francese propone all’attenzione mondiale una raccolta poetica inedita di Paul Valéry, raccolta recante la fitta trama (circa 150 poemi erotici) di lettere spedite dal noto poeta all’amante di trent’anni più giovane di lui. Il titolo di questa raccolta è “Corona et Coronilla“, “Corona”, perché “ogni poesia – scrisse un giorno il poeta alla sua innamorata – sarà un diamante di questo diadema che orna la tua testa”.

Travagliato è il percorso d’amore, che inevitabilmente influenza la produzione artistico letteraria, del noto poeta. La storia d’amore con Jeanne, giovane avvocato, poi editrice e scrittore con uno pseudonimo maschile, dura circa 7 anni, alla fine della quale Valéry, distrutto dal dolore e indebolito dalla malattia, morì lo stesso anno, pochi mesi dopo.

Tags: ,

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all’errore e ai sentimenti. Leggi tutto »

Tags:


Pagina 10 di 10« ...678910