Te
lasciarti essere te
tutta intera
Vedere
che tu sei tu solo
se sei
tutto ciò che sei
la tenerezza
e la furia
quel che vuole sottrarsi
e quel che vuole aderire
Chi ama solo una metà
non ti ama a metà
ma per nulla
ti vuole ritagliare a misura
amputare
mutilare
Lasciarti essere te
è difficile o facile? Leggi tutto »

Tags:

Sono entrambi convinti
che un sentimento improvviso li unì.
È bella una tale certezza
ma l’incertezza è più bella.

Non conoscendosi prima, credono
che non sia mai successo nulla fra loro.
Ma che ne pensano le strade, le scale, i corridoi
dove da tempo potevano incrociarsi?

Vorrei chiedere loro
se non ricordano –
una volta un faccia a faccia
forse in una porta girevole?
uno “scusi” nella ressa?
un “ha sbagliato numero” nella cornetta?
– ma conosco la risposta.
No, non ricordano.

Li stupirebbe molto sapere
che già da parecchio
il caso stava giocando con loro. Leggi tutto »

Tags:

Tu hai ammesso che il crimine commesso contro il popolo ebraico nell’ultima guerra è stato il più grande crimine della storia, ed hai ammesso di avervi partecipato. Ma hai detto di non aver mai agito per bassi motivi, di non aver mai avuto tendenze omicide, di non aver mai odiato gli ebrei, e tuttavia hai sostenuto che non potevi agire altrimenti e che non ti senti colpevole. Leggi tutto »

Tags: ,

This night I am happy,
As I watch the stars shining, I think a thought of the clef of the
universes, and of the future.
What can the future bring me more than I have?
Do you suppose I wish to enjoy life in other spheres?
I say distinctly I comprehend no better sphere than this earth,
I comprehend no better life than the life of my body.
I do not know what follows the death of my body,
But I know well that whatever it is, it is best for me,
And I know well that what is really Me shall live just as much as
before. Leggi tutto »

Tags:

C’era un bambino che usciva ogni giorno,
E il primo oggetto su cui posava lo sguardo e accettava con stupore,
pietà, amore, o paura, quell’oggetto lui diventava,
Come parte di lui per il giorno, o per una parte del giorno, o per molti
anni, o per lunghi cicli di anni.
I primi lillà diventavano parte di questo bambino,
E così l’erba, e i convolvoli bianchi e rossi, e il trifoglio bianco e
rosso, e il canto del saltinselce,
E gli agnellini di marzo, e la rosea nidiata della scrofa, e il puledro
della cavalla, e il vitello della mucca, e la chiocciante covata
nell’aia o nel pantano dello stagno, e i pesci così
curiosamente sospesi sotto il pelo dell’acqua, e lo strano
splendido liquido e le piante acquatiche dalle belle teste
piatte – tutto questo era parte di lui. Leggi tutto »

Tags:

La maggioranza dei socialisti, oggigiorno, sono discepoli di Karl Marx e da lui hanno preso il convincimento che l’unica forza politica in grado di far trionfare il socialismo è il rancore del proletariato nei confronti di chi ha in suo potere i grandi mezzi di produzione. Per una inevitabile reazione, i non proletari hanno pensato, con poche eccezioni, che il socialismo fosse qualcosa cui bisognava opporsi; e quando sentono predicare la guerra di classe da coloro che si proclamano loro nemici, sono naturalmente indotti a cominciarla loro, la guerra, finché sono ancora al potere. Il fascismo è una ritorsione al comunismo, e una ritorsione formidabile. Finché il socialismo è predicato in termini marxisti, solleverà un antagonismo tanto potente che il suo successo, almeno nei paesi occidentali più sviluppati, diventa di giorno in giorno più improbabile. È chiaro che avrebbe suscitato l’opposizione delle classi ricche in ogni caso, ma sarebbe stata una opposizione meno violenta e meno diffusa. Leggi tutto »

Tags:

Consideriamo gli uccelli. Quale delicatezza, nel loro modo di amoreggiare, e quanta romantica cavalleria! Poiché, sebbene gli ormoni prodotti nel corpo del volatile femmina lo predispongano all’emotività sessuale, il loro effetto non è né così intenso né di così breve durata come avviene per gli ormoni ovarici nel sangue dei mammiferi durante l’orgasmo. Di più, per ovvie ragioni, il volatile maschio non ha possibilità di far valere i suoi desideri sulla femmina che non voglia saperne. Donde la prevalenza, nel sesso maschile degli uccelli, di piume vivaci e dell’istinto di corteggiare. E donde ancora l’assenza evidente di simili graziose peculiarità nei mammiferi maschi. Poiché laddove, come tra i mammiferi, la brama amorosa della femmina e l’attrazione che esercita nei confronti dell’altro sesso vengono interamente determinate da mezzi chimici, che bisogno può esservi di mascolina bellezza o di delicate assiduità preliminari?
Tra gli esseri umani le nozze, potenzialmente, possono essere celebrate in ogni periodo dell’anno. Solo che le ragazze, per alcuni giorni, non sono chimicamente preparate ad accogliere le proposte del primo maschio che si presenti. I loro corpi fabbricano ormoni in dosi sufficientemente limitate per lasciare, anche alle più esuberanti, una certa libertà di scelta. Ecco perché, a differenza degli altri mammiferi, l’uomo è sempre stato un corteggiatore. Ma adesso tutto è cambiato, grazie ai raggi gamma. Un’altra forma è stata data dalla conformazione ereditaria del contegno fisico e mentale dell’uomo. In virtù del supremo trionfo della scienza moderna, il sesso è divenuto stagionale, l’organismo ha inghiottito il sentimento e l’impulso chimico della donna ad accoppiarsi, ha abolito l’idillio, la cavalleria, la tenerezza, lo stesso amore. Leggi tutto »

Tags:

My head knocks against the stars.
My feet are on the hilltops.
My finger-tips are in the valleys and shores of
universal life.
Down in the sounding foam of primal things I
reach my hands and play with pebbles of
destiny.
I have been to hell and back many times.
I know all about heaven, for I have talked with God.
I dabble in the blood and guts of the terrible.
I know the passionate seizure of beauty
And the marvelous rebellion of man at all signs
reading “Keep Off”.

My name is Truth and I am the most elusive captive
in the universe.

Carl Sandburg

Tags:


Pagina 3 di 1012345...10...»