– Rai Due non si vede…
– Beh, mettiamo il tg 5, tanto è uguale…
– Si, vediamo che si dice a Mediaset.
“…E tra le tante storie toccanti raccontate dalle persone coinvolte nel terremoto in Abruzzo c’è quella di una signora che, incontrando il Presidente del Consiglio, gli ha chiesto disperata: Silvio, la mia dentiera è andata perduta sotto le macerie, solo tu mi puoi aiutare! Il problema della signora è stato subito risolto con l’allestimento di un centro odontoiatrico mobile all’interno del campo…”
– Ma…che cavolo di notizie da il tg5?
– Ma questa non è nemmeno propaganda…è una cosa assurda. Per parlare di questo centro odontoiatrico, che può anche essere una cosa interessante con quello che costano i dentisti, hanno messo in mezzo questa fantomatica donna che ha perso la dentiera e che ha chiesto a Berlusconi di ritrovargliela???
– C’è solo da ridere. Sono giorni, settimane, che tutti i telegiornali, gli approfondimenti e i dibattiti televisivi parlano del terremoto in Abruzzo eppure nessuno risponde a domande ovvie quanto essenziali: perchè non hanno evacuato la casa dello studente? Perchè quelle case sono crollate come se fossero fatte di carta? Perchè non vi era un piano d’mergenza in una regione che da mesi conviveva con scosse di un certo rilievo?
-E’ vero! In alcune trasmissioni queste domande sono state poste anche diverse volte ma nessuno ha dato una risposta precisa…al massimo hanno detto che non si poteva allarmare le persone e che in Italia ci sono scosse di terremoto continue, ovunque..
– Mah, questa è bella! Ci saranno anche scosse continue..ma certo non sono avvertite dalla popolazione…come invece è avvenuto in questo caso…è possibile che nessuno colga la differenza?
– Ecco perchè parlano della dentiera di questa signora…perchè devono distrarre le persone, devono spostare l’attenzione, il centro d’interesse, raccontare particolari di dubbio gusto e renderli una notizia normale, magari anche una notizia importante…
– L’Italia sta diventando un grande reality…
– Anche questo terremoto, purtroppo, è già diventato reality!

Tags: , , , , , ,

Lascia una Replica

Per aggiungere un commento bisogna essere registrati.