Ascolta più spesso le cose
Che gli Esseri.
La voce del Fuoco si intende,
ascolta la voce dell’Acqua.
Ascolta nel Vento
Il Cespuglio in singhiozzi:
É il respiro degli Antenati.
Quelli che sono morti non sono mai partiti:
Sono nell’Ombra che si dirada
E nell’Ombra che si ispessisce.
I Morti non sono sotto la Terra:
Sono nell’Albero che freme,
Sono nel Bosco che geme,
Sono nell’Acqua che scorre,
Sono nell’Acqua che dorme,
Sono nella Capanna, sono in mezzo alla Folla:
I Morti non sono morti.

Ascolta più spesso le cose
Che gli Esseri.
Coloro che sono morti
non sono mai partiti
Sono nel Seno della donna
Sono nel Bambino che piange
Sono nel Tizzone che brucia.
Spiriti più forti
Che hanno preso
Il respiro dei morti
Che non sono morti
Che non sono partiti
Che non sono più sotto la Terra
Ascolta più spesso le cose
Che gli Esseri
É il respiro degli Antenati.

Birago Diop
da «Souffles»

Tags:

Lascia una Replica

Per aggiungere un commento bisogna essere registrati.