You need to install or upgrade Flash Player to view this content, install or upgrade by clicking here.

«Non è un caso che al giorno d’oggi il denaro venga associato a tutto ciò che è profano. Se c’è qualcosa di sacro al mondo, sicuramente non sono i soldi. Il denaro sembra nemico delle nostre migliori intenzioni, come dimostra il pensiero “non me lo posso permettere” ogni volta che ci neghiamo di essere generosi o altruisti. Il denaro sembra nemico della bellezza, ogni volta che essa viene “svenduta”. Il denaro sembra anche il nemico numero uno delle più nobili riforme politiche e sociali, vista l’influenza che le più grandi aziende riescono a esercitare sul processo legislativo, con il solo fine di aumentare i propri bilanci. Il denaro sembra distruggere il nostro pianeta, fomentando il saccheggio degli oceani, delle foreste, dei terreni fertili e di ogni specie vivente, per saziare un’avidità che non conosce limiti.»
Charles Eisenstein

Sacred EconomicsMoney, Gift, and Society in the Age of Transition

Tags: , , , ,

Lascia una Replica

Per aggiungere un commento bisogna essere registrati.