You need to install or upgrade Flash Player to view this content, install or upgrade by clicking here.

«Leung manages to present a barrage of intriguing theories debunking our generally accepted beliefs… There’s no denying, however, the value of exploring such game-changing topics as how HIV-infection numbers are cooked for monetary and political gain; how the effects of global poverty may have led to so many AIDS-related deaths; Leggi tutto »

Tags: , , , , , ,

Nel 2005 i leader del G8 hanno promesso di sostenere lo sviluppo dei paesi più poveri.
Ma questa promessa è stata disattesa: 50 miliardi di dollari in più dovevano essere dedicati agli aiuti entro il 2010, di cui la metà per l’Africa. A tutt’oggi, questi target sono ancora lontani-mancano ancora 30 miliardi di dollari, di cui 10 miliardi solo per l’Africa, dove solo una persona su 5 ha accesso alle cure mediche per HIV e AIDS.
E allora mostriamo loro come si mantengono le promesse! Diamo l’esempio al governo italiano e ai leader del G8 perché sappiano mantenere le promesse fatte ai summit precedenti per combattere la povertà e garantire salute, acqua e istruzione per tutti.

Prometti anche tu!

Tags: , , , , ,

La gita scolastica sta per finire, si ritorna a casa un pò sciupati ma contenti, soddisfatti per aver fatto un sacco di fotografie, per aver regalato sorrisi a tutti, per aver strizzato l’occhio ad abbronzate first ladies e per aver fatto a tutti proposte interessanti. Davvero una grossa avventura per tutti, per il giovane Obama, fascinoso, convinto di sè e alternativo a tutti, per il giovane Silvio, con tanta voglia di stringere la mano al presidente afroamericano e di poterlo finalmente chiamare a gran voce..”Ehi Mr Obama..” Per non parlare di quanto emozionato fosse Hu Jintao e tutti i suoi intelligentissimi compari dalla grande madre Cina nel dire dieci, cento, mille volte si ad Obama, o forse no, è stato Obama che che ha detto un milione di si a Hu Jintao. E tanti sorrisi, l’economia, il denaro, non hanno colore, non hanno nazionalità, salvarsi la pelle, la carriera, i conti in banca vale più dei diritti umani, della libertà, della non violenza, della pace. Leggi tutto »

Tags: , , , , , ,

Stalin chiedeva: “Quante divisioni ha il Papa?”. L’Unione Sovietica non esiste più, il Vaticano è ancora lì. Una ragione ci sarà, solo che non riesco a trovarla.
Se si uccide con un coltello o con una pistola un essere umano si viola la legge di Dio. Non uccidere. Se si induce con la parola a non utilizzare il condom e, per questo, muoiono milioni di persone di AIDS è una questione di fede. Teologia applicata. Ho fatto catechismo, ho letto i Vangeli. Non mi risulta che Gesù Cristo abbia vietato il preservativo. Leggi tutto »

Tags: , , ,

Che avrà mai detto il Papa durante il suo viaggio in Africa, in quella terra martoriata da povertà e malattie? “L’epidemia di Aids non si può superare con la distribuzione dei preservativi che, anzi aumentano i problemi”. Il Papa ha indicato come unica via per combattere il male del secolo quella di “un rinnovo spirituale e umano nella sessualità”. Certo sarebbe bello a prescindere tale rinnovamento e tale presa di coscienza, ma è davvero convinto il signor papa che possa servire a prevenire l’aids o stava solo scherzando? Avrà preso magari ispirazione da Silvio che durante ogni trasferta ci delizia con audaci battutine? Allora si, davvero divertente. Ma si insinua in me il dubbio che il papa abbia detto sul serio…i preservativi non servono a nulla, non li usate, piuttosto guardatevi negli occhi e sussurratevi dolci preghiere d’amore! Certo, potrebbero farlo anche le prostitute…i giovani, i meni giovani, le coppie che vivono o meno nel peccato, insomma dovrebbero farla tutti finita con questo sesso, con questi preservativi inutili e viscidi. Bleee…tanto a fermare l’aids basta la forza del pensiero! Mi viene da ridere, allora sarà stata una battuta alla Silvio..non bisogna preoccuparsi!

Tags: , , , ,