Riappropriarsi della parola ‘eutanasia, tabù per la politica e dimenticata’ anche se ‘vicina al vissuto delle persone’, e chiedere ‘semplicemente il rispetto delle scelte individuali’.

You need to install or upgrade Flash Player to view this content, install or upgrade by clicking here.

Questo il senso dello spot-pro Eutanasia creato dall’associazione Exit international, bloccato dall’autorità per le Comunicazioni australiane e ora rilanciato in Italia dall’Associazione Luca Coscioni e dal Partito Radicale.
‘E’ uno spot molto rispettoso e molto dignitoso – dice Marco Cappato, segretario dell’associazione Coscioni – in cui un malato terminale racconta la sua esperienza e chiede al governo che sia rispettata la sua scelta’. Leggi tutto »

Tags: , , , ,

Volentieri incollo un appello di Medici Senza Frontiere (con richiesta di diffusione) in merito all’emendamento che dà la possibilità agli operatori sanitari di denunciare alle autorità giudiziarie gli immigrati irregolari. Inutile proferire ulteriore parola su tale decreto che va a violare le norme basilari di ogni cittadino, sia esso clandestino o meno. E il diritto alla salute, e a non essere costretto alla scelta tra la vita e l’espulsione, è sacrosanto!

Vi invito a firmare (utilizzando il link sotto  indicato), un importante appello di Medici Senza Frontiere e altre  organizzazioni per chiedere ai Senatori di respingere il suddetto emendamento.

http://www.divietodisegnalazione.medicisenzafrontiere.it/firma_appello.asp

Tags: , , ,