La dottrina occhio per occhio, dente per dente e vita per vita, è precisamente annullata dal cristianesimo perché essa non è che la giustificazione dell’immoralità e non è che una parvenza di equità senza nessun senso. La vita è un valore che non ha nè peso nè misura e che non può essere paragonato a nessun altro e, quindi, l’annientamento della vita per la vita non ha nessun senso. Inoltre, ogni legge sociale ha per fine il miglioramento dell’esistenza. Come dunque la distruzione della vita di alcuni uomini potrebbe migliorare quella degli altri in generale? La distruzione di una vita non è un atto di miglioramento, ma un suicidio.

Tolstoj Lev

Tags:

Ogni uomo si trova, durante la sua vita, rispetto alla verità, nella posizione di un viandante che cammina nell’oscurità al chiarore di una lanterna della quale egli proietta la luce davanti a sè; egli non vede ciò che la lanterna non rischiara ancora; non vede neanche la via percorsa e che è già ricaduta nella oscurità; ma, in qualunque luogo si trovi, egli vede ciò che è rischiarato dalla lanterna, ed è sempre libero di scegliere l’uno o l’altro lato della via.

Vi sono sempre delle verità invisibili che non sono state ancora rivelate allo sguardo intellettuale dell’uomo; vi sono altre verità già vissute, dimenticate ed assimilate dall’uomo, e vi sono certe verità che sorgono davanti a lui alla luce della sua intelligenza e ch’egli non può non riconoscere. E ciò che noi chiamiamo libertà si manifesta col riconoscimento o col non riconoscimento di queste verità. Leggi tutto »

Tags: