Tu eri il mio infinito,
e da allora tutte le cose sono finite.
Il mare dove m’immergevo,
e adesso navigo tra le onde.
L’immagine eterna del tempo,
che insieme alla mia ho perduto.

Mario Ruggiero

Tags:

Lascia una Replica

Per aggiungere un commento bisogna essere registrati.